A breve saremo on-line con un nuovo sito web realizzato dalogo ver5

Pianoforte

pianoforte2Obiettivo del corso: suonare ed interpretare con sufficienti elementi acquisendo le metodologie adatte per interpretare con facilità una forma canzone. Il programma che attuo tenta di coprire tutto il “pianismo” dai classici agli allievi del jazz, fino ai giorni nostri. Seguo un percorso che attraversa la tecnica, gli stili, le forme, i personaggi, i dischi, la storia.

Gli argomenti delineano un iter che tende all’acquisizione tecnico-filosofica della musica in genere. Ritengo, infatti, che ciò che meccanicamente si studia sul pianoforte non assume i connotati dell’arte se non se ne comprende il contesto storico-stilistico.

  • Principi di teoria e solfeggio (le note, la chiave, il tempo, le alterazioni, ecc.)
  • Scale e relativi gradi
  • Intervalli; misurazione e rivolti
  • Costruzione di accordi base; le triadi
  • Triadi maggiori, minori, aumentate e diminuite a parti late
  • Collegamento armonico
  • Walking bass su triadi
  • Accordi di settima, minore, maggiore, diminuita e aumentata con relative sigle
  • Armonizzazione della scala con accordi a 4 voci
  • Progressione II V I
  • Accordi di tredicesima
  • Voicing a parti strette sviluppati sul II V I
  • Voicing a parti late
  • Accordo di settima 4sus
  • Scale pentatoniche
  • Principi di improvvisazione e blue notes
  • Sostituzione di Tritono
  • Struttura Blues e walking bass
  • Principi di piano solo e accompagnamento

Condividi questa pagina

rs_logo_strapline-complete

bottone