Basso

bassoIl corso prevede tre livelli di studio in ordine crescente che avranno lo scopo di
approfondire l’apprendimento del basso elettrico. Si affronteranno i
rudimenti dello strumento (impostazione, tecniche e stili), elementi di teoria e
armonia, oltre a letture ritmiche e melodiche con studio di alcuni brani musicali.

LIVELLO BASE

- Funzione dello strumento nell’ensemble musicale
- Aspetti fisici del suonare (posizione del corpo, mano dx e sx)
- Ottimizzazione dei movimenti
- Nozioni di teoria – pentagramma, chiave di basso, suddivisione del tempo,
- Esercizi di impostazione, scala cromatica.
- Primi esercizi di lettura ritmica e melodica
- Scala maggiore e minore naturale su un’ottava in più posizioni,
arpeggi, 7, min. 7, Ø, scala maggiore su due ottave in più posizioni.
- Esercizi ritmici su note di valore: interi, metà, quarti e ottavi con relative
pause;
- Linee di basso semplici su una o due battute nello stile rock e blues
- Ear training
- Come inventare dei buoni “riff”

LIVELLO INTERMEDIO

-Triadi Mag, min, aumentate, diminuite
- Lettura a prima vista
- Rudimenti di slap
- Scale pentatoniche, minori melodiche, minori armoniche, esatonali e diminuite.
- Sostituzioni
- Studio ed esecuzione di brani di generi diversi (pop, rock, reggae, funky) di
progressiva difficoltà mediante la lettura e la trascrizione delle partiture dei pezzi in questione
- Come trascrivere una linea di basso

LIVELLO AVANZATO

- Forme orizzontali, verticali e oblique sulla tastiera delle scale e arpeggi.
- Costruzione di frasi melodiche mediante l’utilizzo di scale e arpeggi
- Utilizzo di tecniche particolari come il popping, il muting, lo slap, tapping
- Studio per la pratica dell’improvvisazione
- Studio dei patterns
- Uso delle scale in relazione agli accordi
- Studio per la pratica dell' improvvisazione nel sistema modale
- Conoscere e praticare sullo strumento gli stili dei più importanti bassisti.
- Consolidare il proprio stile in modo personale e completo

Condividi questa pagina

rs_logo_strapline-complete

bottone